Le produzioni di Mielizia

Il miele ha origine vegetale: è l’alimento che le api producono a partire dal nettare dei fiori e per millenni è stato l’unica fonte di zucchero concentrato disponibile. Il miele è composto per circa il 18% di acqua e, oltre a sali minerali, vitamine ed enzimi, contiene oltre l’80% di zuccheri, tra i quali prevalgono fruttosio e glucosio. I mieli freschi hanno tutti consistenza liquida ma solo tre mantengono a lungo questo stato: acacia, castagno e bosco, grazie alla prevalenza di fruttosio. Tutti gli altri, per la maggior presenza di glucosio col passare del tempo cristallizzano, diventando cremosi e più solidi. Il miele, ha un potere dolcificante elevato e un apporto calorico inferiore allo zucchero, è quindi in grado di “addolcire” un cibo fornendo meno calorie. Il miele è un prodotto naturale che non deve subire processi chimici o aggiunta di sostanze per essere consumato e, diversamente da altri zuccheri, la sua struttura semplice lo rende facilmente digeribile e in grado di fornire energia subito disponibile pronta per l’utilizzo da parte dell’organismo. E’ quindi importante non alterarne le proprietà organolettiche per mantenere la ricchezza di aromi, tanti quanti sono i fiori da cui derivano, ecco perché è importante non pastorizzare i mieli. E’ grazie a questa varietà di gusto e profumo che i mieli possono essere usati in cucina per realizzare innumerevoli e speciali abbinamenti, dagli antipasti al dolce, passando per la carne e il pesce. Mielizia offre vari tipi di mieli che non essendo mai trattati ad alte temperature, conservano intatte tutte le caratteristiche originali: dai millefiori fino ai monoflora, i mieli derivati da un solo tipo di fiore, grazie alle più raffinate tecniche di raccolta che i nostri apicoltori conoscono e si tramandano da generazioni.