Home > Monoflora > Miele di Bosco

Le produzioni di Mielizia

Mieli monoflora

Mielizia valorizza al meglio tutti i mieli italiani perché non esiste un solo “miele”, ma tanti “mieli” quanti sono i fiori dei diversi territori. La grande abilità dei nostri apicoltori nel prevedere le fioriture, anticipandole e accompagnando le api nel luogo di raccolta, permette di offrire mieli sempre diversi. Ogni miele ha un gusto, un aroma e un colore propri e caratteristici, riconoscibili e apprezzabili nella loro unicità.

Miele di Bosco

Consistenza: liquido e leggermente vischioso
Colore: tendenzialmente ambrato, molto intenso e scuro, con varie gradazioni d’intensità e leggere sfumature che vanno dal rosso al marrone
Aroma: ha un profumo intenso, fruttato e dolce, con una nota speziata che ricorda il pepe nero e i chiodi di garofano e un leggero sentore di affumicato. Ricorda anche il muschio, il tabacco, il cuoio o il cartone bagnato
Sapore: ricorda la carruba, il rabarbaro e la stecca di liquirizia. È poco dolce, con un gusto leggermente amaro- gnolo. Di buona persistenza, è leggermente pungente. Lascia una sensazione setosa e vellutata al palato
Curiosità: è detto anche miele di melata ed è l’unico miele che non deriva dal nettare dei fiori, bensì dalla melata, la secrezione zuccherina emessa da insetti quali la metcalfa pruinosa o altri Rincoti Omotteri che succhiano la linfa degli alberi assorbendone le sostanze azotate
Zona e periodo di produzione
Viene raccolto a fine estate, nei boschi ubicati lungo tutta la penisola, ma prevalentemente nell’Italia settentrionale
Consigli d’uso
Eccezionale per dolcificare i formaggi freschi, il latte o altri prodotti caseari. È ideale nel tè nero e per le ricette con spezie scure e verdure. Da provare anche su pancake e mascarpone. Recenti ricerche riportano che sia un miele particolarmente ricco di antiossidanti.