Miele di Arancio

Miele di Arancio

Consistenza: cristallizzato
Colore: molto chiaro, il colore varia dal bianco al giallo paglierino, sino al beige chiaro
Aroma: floreale, fruttato, con una nota che ricorda i fiori di zagara e un tenue e persistente aroma di buccia d’agrume
Sapore: fruttato e piacevolmente acido
Zona e periodo di produzione
Viene raccolto in primavera e all’inizio dell’estate, nelle regioni meridionali della penisola italiana e nelle isole
Consigli d’uso
Ideale per la preparazione di dolci da forno, per dolcificare e aromatizzare yogurt, dessert a base di crema e panna montata, viene valorizzato negli usi “a freddo”. Innumerevoli sono gli abbinamenti
possibili con questo miele. Lo si può usare per frittate, insalate di ortaggi primaverili, fantasiose vinaigrettes, con pesce crudo e cotto e formaggi a pasta filata di varia stagionatura (scamorza, provola, caciocavallo e mozzarella).

Scarica la cartolina in PDF

Ricette correlate

Faraona al Miele di Arancio e Limone

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 faraona
  • 4 spicchi di aglio
  • 4 cucchiai di miele di arancio
  • 6 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • un pizzico di origano e timo
  • 2 limoni
  • sale e pepe q.b.
Insalata invernale con arance, finocchio, radicchio trevigiano, noci e miele di arancio

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 cespi di radicchio rosso trevigiano
  • Una manciata di noci sgusciate
  • 1 cucchiaino di miele di arancio
  • 2 finocchi
  • 2 cucchiai di aceto balsamico di Modena
  • 3 arance
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe
Coppette allo yogurt greco variegate con miele di arancio, arancia, frutta secca e polline

Ingredienti per 4 persone:

  • 500g di yogurt greco magro
  • 8 cucchiai di miele di arancio
  • Succo e scorza di arancia q.b.
  • Una manciata di noci
  • Una manciata di mandorle
  • 2 fichi secchi
  • 2 albicocche essiccate
  • 2 cucchiaini di polline

Pin It on Pinterest